DSA Disturbo Specifico di Apprendimento e Neuroscienza

Il Disturbo specifico di apprendimento DSA  comporta  difficoltà nell’uso di abilità scolastiche, lettura imprecisa, difficolta nella comprensione o nell’espressione scritta,  difficoltà nel ragionamento matematico. Normalmente Il DSA è considerato un disturbo del neurosviluppo. Più in generale il disturbo specifico di apprendimento fa parte dei disturbi disgnosici. Si chiama Disgnosia il non funzionamento corretto della capacità di apprendimento. La disgnosia, si genera da un disfunzionamento  più ampio collegato a non elaborazione delle emozioni negative.

Le difficoltà di apprendimento, come dimostrano le attuali ricerche in ambito neuroscientifico sono manifestazioni, in ambito cognitivo, di una sofferenza affettiva. La persona umana è una unità, non è possibile affrontare il disagio scolastico senza collocarlo all’interno di un disagio di tutta la persona.

“Le emozioni sono i processi fondamentali attraverso i quali la mente conferisce significati e apprende dall’esterno” (Siegel 2001). Esiste un collegamento tra esiti sfavorevoli dei traumi infantili e la disgnosia (Filetti et al. 2001).

Prenota una visita